Gestione dei rifiuti

Nome del Partner  -  Abbreviazione
Corvinno Centro di Trsferimento Tecnologico– CTTC

Azione Pilota e Approccio

Il nostro progetto pilota mira a trovare, costruire e stabilire un sistema dove si possano armonizzare le necessità ecologiche ed economiche delle pubbliche amministrazioni.
La raccolta e il trattamento dei rifiuti non è solo una questione ambientale, ma dovrebbe anche essere vantaggiosa dal punto di vista economico.
I governi locali  devono fornire un programma di incentivi ambientali, le aziende devono sviluppare soluzioni tecnologiche avanzate e i cittadini devono essere abbastanza consapevoli da collaborare nella raccolta dei rifiuti. Naturalmente, già sappiamo che la soluzione nella gestione dei rifiuti è semplice – creare la quantità minore possibile di rifiuti. Ma implementare questa soluzione è una questione complicata. Tentiamo anche di concentrarci non solo sull'aspetto materiale; sappiamo che nella nostra società i rifiuti sono anche una gran quantità di energia, quindi se parliamo di gestione dei rifiuti, dovremmo considerare anche fonti  di energia rinnovabile come l'energia proveniente dai rifiuti.


In sintesi i nostri obiettivi ed idee:
• Stabilire una base di conoscenza riguardante i primi elementi di gestione dei rifiuti.
• Creare e gestire uno speciale ambiente di cooperazione adeguato per tutti gli stakeholders.
• Integrare i concetti principali di gestione dei rifiuti (prevenzione – smaltimento – riciclo) e stabilire degli standard coerenti.
• Fornire servizi formativi per gli utenti finali sulla gestione dei rifiuti e sul corrispettivo ciclo di vita.
• Fornire servizi formativi alle aziende sui possibili sistemi di protezione dell'ambiente in relazione agli interessi economici.
• Promuovere e condividere i risultati della ricerca e gli sviluppi tecnici relativi all'utilizzo sostenibile delle risorse naturali, e contribuire a ridurre la quantità di rifiuti usando materiali economici e fonti di energia rinnovabili.
• Considerare le direttive nazionali ed internazionali ed aiutare i decisori a creare nuove strategie e regolamenti.

Organizzazione dell'Azione Pilota

Per iniziare abbiamo contattato gli esperti del settore e abbiamo tentato di coinvolgerli nella discussione. Questa opportunità dovrebbe attrarre stakeholders  da diversi settori come designer di prodotti, centri di innovazione, ricerca e sviluppo, decisori, esperti di comunicazione, architetti e progettisti di impianti, ecc.
Con questo vivace gruppo abbiamo scoperto i limiti e le possibilità dei diversi ambiti della gestione dei rifiuti e, utilizzando metodi co-creativi, proseguiremo verso soluzioni reali ed orientate al mercato.

Realizzazione del Pilota

Il nostro principale obiettivo è creare e sostenere un livinglab che si concentri nell’ambito della gestione dei rifiuti. Il livinglab è aiutato da uno strumento TIC, un portale on-line per la co-creazione in eco-design e gestione dei rifiuti per aumentare la sensibilità e raccogliere e diffondere la conoscenza riguardo alle attuali questioni della gestione dei rifiuti. Lo strumento fornisce uno spazio online per altre simili iniziative, ad esempio trasformare precedenti progetti di gestione dei rifiuti in “esibizioni online” una volta che si siano conclusi. Il servizio fornito dà supporto a decisioni politiche, problem solving creativi e di collaborazione e offre una piattaforma comune per esperti e utenti.

Il processo di co-creazione creativo è aiutato da un complesso strumento TIC, dove nel front-end il forum su internet usato in modo appropriato e in diffuso fornisce ampie possibilità di articolare diverse proposte iniziali (post) e opinioni (commenti). Nel back-end un’applicazione semantica fornisce supporto al processo della discussione. La struttura di apprendimento di ontologie intepreta e reinterpreta il reale stato della discussione e confronta concetti rilevanti con l’ontologia sottostante o fornisce indicazioni per arricchire l’ontologia. La conoscenza base è guidata dall’ontologia e il contenuto è rinviato al forum di discussione. In tal modo il back-end partecipa alla presa di decisione come ulteriore partner (“stakeholder della conoscenza”).

Abbiamo lanciato diverse iniziative relative ai temi urgenti e importanti della Gestione dei Rifiuti. Molti stakeholder (imprese, attori politici ed esperi) sono coinvolti nel Living Lab. La piattaforma TIC fornisce un effettivo supporto a una presa di decisione agile e guidata dai dati.

Per ulteriori informazioni visitare: http://www.ecolabor.hu/

Potete contattare i referenti del Pilota Centralab sulla Gestione dei Rifiuti:

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.