Eco-turismo

Nome del partner - Abbreviazione
Università di Maribor, Facoltà di Scienze dell'organizzazione - UNIMB

Concetto del Pilota e Approccio

Con soluzioni web 2.0 e il concetto Living Lab, stiamo verificando se la partecipazione attiva dei turisti e dei fornitori di servizio turistico può co-creare processi innovativi nel campo di nuovi servizi eco-turistici. Il pilota di Eco-Turismo è ospitato dall’Università di Maribor, Facoltà di Scienze Organizative di Kranj, all’interno dell’ambiente Living Lab, portando avanti innovazione e sviluppo nel settore del turismo. Il Pilota rappresnta la regione dell’Alta Carniola, in Slovenia.

La piattaforma è creata come un esperimento Living Lab dove i Fornitori di Servizi per il Turismo (FST) e i turisti condividono una piattaforma comune; i FST caricano le loro offerte turistiche già esistenti e i Turisti le attrazioni “real-life” che hanno provato o i percorsi che hanno scoperto. La pittaforma permetterà di co-creare nuovi e innovativi percorsi turistici e gli utenti potranno su di essa condividere, valutare e commentare il contenuto – rendendo così possibile una collaborazione immediata e feedback tra stakeholder.

Gli obiettivi del nostro pilota sono:

Principali obiettivi/Mission:

  • Portare più turisti nella regione.
  • Fare in modo che i turisti passino almeno una notte in più nella regione.
  • Capire le tendenze nel campo dell’eco-turismo.
  • Co-realizzare nuovi prodotti turistici e nuovi contenuti insieme agli utenti e agli stakeholder.
  • Fare in modo che i fornitori di servizi per il turismo e i turisti commentino, valutino e condividano contenuti.
  • Collaborare oltre confine.

Altri obiettivi:

  • Sviluppare nuovi prodotti con il coinvolgimento dell’utente finale.
  • Mettere in connessione tutti gli stakeholder con l’utilizzo di moderne tecnologie in un’unica comunità online.
  • La metodologia Living Lab permette la collaborazione di tutti gli stakeholder nella creazione di nuovi prodotti e servizi.
  • L’uso di un sistema di gestione dei contenuti open source, Drupal.
  • L’obiettivo base è costituire un pilota con la metodologia Living Lab che renda possibile l’inclusione di tutti gli stakeholder coinvolti nella co-creazione di nuovi prodotti e servizi nel campo dell’eco-turismo. Questo si collega in primo luogo con la reale integrazione degli utenti del servizio.

Cosa rende possibile la piattaforma pilota?

Il pilota che abbiamo realizzato è una piattaforma dove i Fornitori di Servizi Turistici (FST) caricano le loro offerte turistiche già attive e i Turisti le attrazioni “real-life” che hanno provato e i percorsi che hanno scoperto. Gli FST hanno così una prospettiva di quello che i turisti vogliono realmente.

Stiamo incoraggiando tutti gli stakeholder a partecipare nella co-creazione della piattaforma per renderla il più viva possile, in modo conforme al concetto Living Lab, dove tutti gli stakeholder partecipano per ottenere il massimo risultato. È possibile registrarsi alla piattaforma attraverso media sociali o manualmente, e creare un account, caricare testi, foto e video e condividere/usare attrazioni e percorsi già esistenti. La piattaforma è user-friendly e ha la possibilità di aggiungere nuovi paesi e servizi. Come portale online, non pone alcun limite al suo utilizzo transnazionale.

Per maggiori informazioni si rimanda al sito web: http://www.gogorenjska.com/
 
È possibile contattare i responsabili del progetto pilota CentraLab Eko-tourism:


Andreja Pucihar
Ana Malešič
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.